Brad Pitt e Angelina Jolie: ultimi atti di un amore che faceva sognare

Li chiamavano affettuosamente i “Brangelina” e sembravano incarnare l’immagine di un amore, un matrimonio ed una famiglia perfetta!

Il passato, perché foto come questa e parole così non potranno più essere associate a Brad Pitt ed Angelina Jolie, nonostante in moltissimi avrebbero voluto vederli ancora insieme.

L’ultimo capitolo della loro storia vuole lui “distrutto” dopo le nuove accuse di violenza domestica da parte della ex moglie.

Parole supportate da documenti – afferma ET Online https://www.etonline.com/brad-pitt-is-heartbroken-by-angelina-jolies-claim-of-alleged-domestic-violence-source-says-162685 – già depositati in tribunale, dove si terrà la discussione della causa di divorzio.

Angelina avrebbe affermato di avere “prove” di violenze domestiche dell’ex marito e di essere pronta a portare i figli a testimoniare contro di lui.

Una storia che si ripete, visto che già nel 2016 Pitt era stato discolpato dall’Fbi dalle accuse di abusi su minori.

A quanto sembra, dalla sua sua parte ci sarebbe il Department of Child and Family Services, che si occupa di servizi alle famiglie e ai bambini.

Secondo Angelina, infatti, che aveva avanzato la questione nelle battute iniziali della causa di divorzio, Brad avrebbe alzato le mani sul figlio Maddox durante un viaggio a bordo del suo jet privato. Accuse mai provate.

Da quanto afferma ET Online, comunque, l’intento di Brad Pitt è sistemare in modo definitivo la questione della custodia e trascorrere più tempo con i sei figli: Maddox, di 19 anni, Pax, 17, Zahara, 16, Shiloh, 14, e i gemelli Knox e Vivienne di 12.

La coppia, che si era conosciuta ed innamorata nel 2004 sul set di Mr. e Mrs. Smith, si era sposata nel 2014 e separata a settembre 2016. Da subito difficile, la causa di divorzio, al pari della battaglia per la custodia, è ancora aperta.