Cammina sull’ala di un aereo appena atterrato, perché ha caldo

All’aeroporto internazionale Boryspil di Kiev (KBP), al rientro in Ucraina da una vacanza al mare in Turchia, una donna ha deciso di camminare sull’ala dell’aereo per rinfrescarsi.

Dopo che il volo Ukrainian International Airlines (UIA) numero PS-6212 era atterrato e i passeggeri iniziavano a scendere, lei ha camminato con calma lungo il corridoio, ha aperto l’uscita di emergenza ed è andata a fare una passeggiata sull’ala del Boeing 737-800.

Madre di due figli, si sentiva accaldata dopo 2 ore e 35 minuti di volo e quindi ha trovato normale percorrere il corridoio, dalla coda dell’aereo fino all’uscita d’emergenza e aprire il portellone per rinfrescarsi.

La scena ha lasciato di stucco gli altri vacanzieri e il personale che si è immediatamente allertato. Un testimone ha riferito che anche i figli della donna erano già fuori dall’aereo e si sono stupiti e anche un po’ spaventati nel vedere la mamma passeggiare sull’ala.

Secondo il tabloid britannico The Sun, Ukrainian International Airlines ha confermato l’incidente dicendo: “L’aereo è atterrato e quasi tutti i passeggeri sono scesi. Una passeggera ha camminato quasi completamente dalla coda alla fila delle uscite di emergenza, ha aperto la porta ed è uscita. A quel punto, i suoi due figli erano fuori dall’aereo. Erano sorpresi, e hanno detto: “questa è nostra madre“.

Il pilota ha fatto intervenire i servizi medici e di sicurezza per trattenerla e vedere se aveva bisogno di aiuto, ma a quanto pare, la donna non era né ubriaca né drogata, ma voleva solo prendere una boccata d’aria fresca perché era troppo accaldata.

La compagnia aerea, che ha confermato il curioso incidente, ha però inserito la passeggera nella “lista nera” per aver violato le regole di sicurezza aerea e di comportamento a bordo.