Capelli rossi, occhi azzurri e fish&chips a rischio!

La scienza lancia un allarme: dopo i biondi, anche le persone con i capelli rossi e gli occhi azzurri sono a rischio estinzione. La causa? I cambiamenti climatici.

Secondo una ricerca genetica condotta qualche tempo fa in Scozia, se le temperature continueranno ad aumentare, questi tratti potrebbero scomparire per sempre. Gli studiosi, infatti, ritengono che il gene dei capelli rossi si sia evoluto grazie ai cieli nuvolosi e alla mancanza del sole. “Pensiamo che i capelli rossi in Scozia, Irlanda e nei vari Paesi del nord siano il risultato di un adattamento al clima… che la ragione dell’esistenza della pelle chiara e dei capelli rossi è che non prendiamo abbastanza sole e dobbiamo assumere più vitamina D possibile. Se il clima sta cambiando allora questo influenzerà il gene“, ha detto il responsabile della ricerca.

E i cambiamenti climatici metterebbero anche a rischio un piatto tipico di queste zone: il fish&chips.

Al posto del merluzzo, infatti, nel piatto finiranno, aringhe, naselli ed alici. Tutto a causa del riscaldamento delle acque della Gran Bretagna: gli scienziati hanno scoperto che i mari intorno al Regno Unito hanno subito un “notevole aumento di temperatura” nel corso degli ultimi 30 anni. Così le acque britanniche stanno attirando sempre più spesso “visitatori inaspettati” come delfini e addirittura squali, ma spingono anche le specie che amano acqua più fredda a “trasferirsi” sempre più a nord verso l’Islanda e le Isole Faroe.