Come siete messi con i regali?… anche loro raccontano chi siamo!

Dimmi che regalo fai e ti dirò chi sei. Quello che scegliamo di mettere sotto l’albero per amici e parenti, la dice lunga sul nostro carattere e sull’atteggiamento che abbiamo nei confronti degli altri. Non ci credete? Eppure è così! Ecco le diverse tipologie di “donatori”, e non dite che non vi ci ritrovate.

Ripetitivi: tendenzialmente regalano sempre le stesse cose. Sono persone che hanno sempre paura di sbagliare, ma anche poco propensi ad ascoltare gli altri. Scelgono in base a cosa piace di più a loro, e forse anche a cosa costa meno.

Senza tempo da perdere: per loro i doni natalizi sono una ‘pratica’ da sbrigare al più presto e nel minor tempo possibile. Sono persone molto impegnate, concentrate sul lavoro, razionali o anaffettive, dipende in questo caso molto dallo stile di vita che conducono.

Originali a tutti i costi: cercano sempre il modo di stupire, costi quel che costi. Se l’originalità è portata all’estremo, però, denota un certo egocentrismo.

Un regalino per tutti: é Natale, si deve essere più buoni, tutti meritano un piccolo pensiero. Questo però non indica necessariamente un carattere così aperto come l’atteggiamento vorrebbe far supporre. Si agisce più per apparenza che perché lo si sente davvero.

Il regalo lo faccio a chi dico io: sono persone molto selettive, anche nella vita. I regali? Solo ai familiari e agli amici più stretti. Chi ha questo atteggiamento considera lo scambio dei doni un gesto importante da riservare alle relazioni affettive vere. Possono sembrare duri, in realtà sono solo sinceri, caratteristica non sempre apprezzata davvero.