Di cosa hai “fame”?

Di cosa avete sempre voglia? Cioccolata, patatine, panini o pizza? Pensateci, è importante. Non è infatti detto che sia solo “fame”, potrebbe essere un segnale che il vostro corpo vi manda perché vi mancano delle sostanze nutritive.

Ecco una piccola guida per decifrare questi “messaggi”.

Dolci: Se avete spesso voglia di una fetta di torta, biscotti, caramelle o di “zuccheri” in generale, potrebbe mancarvi magnesio, cromo ed acqua. Provate a mangiare frutta come banane, kiwi, mele o pere.

Cioccolato: Anche in questo caso potreste mancarvi il magnesio, o la vitamina b. Optate per barrette fondenti oppure semplici semi di girasole.

Salato: Una voglia smodata h24 di salato (panini, pizza, salumi), indica una mancanza di fibre, elettroliti ed acqua. Evitate gli insaccati però, che hanno ripercussioni sul sistema cardiaco, e preferire invece la verdura, decisamente più salutare.

Pane o pasta: L’organismo risente forse della mancanza di fibre e glucosio. Integrate nella dieta della frutta secca.

Fritto: una irrefrenabile voglia di cibi fritti probabilmente è un sintomo del fatto che nel proprio corpo mancano grassi sani e calcio. Per rimediare, basta mangiare dell’avocado.