Dolcetto o scherzetto al tempo del Coronavirus

Il rito del “Dolcetto o scherzetto?” che piace tanto ai bambini sopravviverà al Coronavirus? Halloween la notte del 31 ottobre tanto popolare negli Stati Uniti da anni, anche in Italia raccoglie consensi. Però bussare alle porte dei vicini in questi giorni è pressoché impossibile a causa del rischio contagio.

Come fare allora? Rinunciare? Sia mai!

Anche se le regole di distanziamento sociale impongono mascherine su naso e bocca all’aperto e al chiuso, lavaggio delle mani frequente, niente assembramenti, le feste e i party stanno traslocando sui social.

La piattaforma TikTok alla voce #Halloween ha accumulato 14.6 miliardi di visualizzazioni e il #ghosttrend circa 306 milioni. Al momento è gara tra chi esegue video e scatti divertenti indossando un lenzuolo da fantasma oppure ballando, mascherato o truccato in stile horror o circondato da zucche. Sta andando per la maggiore la ‘spooky dance’ (329 milioni di visualizzazioni).

Sale, inoltre, lo shopping online di mascherine protettive con disegni macabri che possono sostituire quelle chirurgiche, a patto che siano di stoffa e a doppio strato, di tessuto traspirante e coprano bocca e naso senza lasciare spazi vuoti intorno al viso. Attenzione anche ad indossare una mascherina chirurgica sotto quella di Halloween perchè potrebbe rendere difficoltosa la respirazione.

In ogni caso, anche se molte attività tradizionali di Halloween possono essere ad alto rischio di diffusione di virus, festeggiare in casa ad esempio, in famiglia, rappresenta un basso livello di rischio.

Cosa si potrà fare in sicurezza? Intagliare e decorare le zucche a casa, ancheall’aperto con gli amici, ma a distanza di sicurezza e indossando le mascherine protettive.

Ottima idea, inoltre, coinvolgere i bambini in una caccia al tesoro casalinga, fornendo loro liste di cose a tema Halloween da cercare in giardino, in terrazza o dentro casa.

Si può inoltre organizzare una serata ‘cinema in casa’ con pellicole horror in stile Halloween. Le piattaforme propongono molti titoli a tema in streaming in queste settimane.

Infine, per i più piccini, è possibile organizzare la ricerca ‘dolcetto o scherzetto’ con i membri della famiglia dentro o intorno alla propria abitazione, senza trascurare il lavaggio frequente ed accurato delle mani. 

C’è chi usa un fantasmino fluorescente, Ghost In The Dark che si illumina al buio, ricco di lemongrass e bergamotto, mentre il pipistrello Bat Art è una bomba da bagno che trasforma l’acqua in una rilassante pozione antistress grazie al mix di rosmarino e Punkin Pumpkin è una bomba di salvia e zucca biologica in polvere e olio essenziale di cannella con un mix agrumato di olio essenziale di lime, arancia selvatica e mandarino siciliano per scacciare nella vasca da bagno spiriti, vampiri e folletti.

Ammessi i trucchi horror per il viso di bambini, ragazzi ed adulti: è bene, però, scegliere prodotti per il maquillage di buona qualità ed evitare di comprare quelli di dubbia provenienza.