Duchi di Cambridge, videochiamata con i figli di chi è in prima linea per il Covid

La Regina ha parlato alla Nazione, ma è rinchiusa da settimane nel Castello di Windsor, il principe Carlo si sta riprendendo dal Coronavirus, Harry dal primo aprile non è più un “royal”, e a portare avanti gli impegni di famiglia ci pensano i Duchi di Cambridge.
William e Kate lavorano da casa e fanno videochiamate. La prima “ufficiale” è stata quella con dei bambini, figli di chi è in prima linea nell’emergenza coronavirus.

https://www.instagram.com/p/B-u9NW2l1OH/

I due hanno scherzato con gli alunni della Casterton Primary Academy nel Lancashire, dove gli insegnanti stanno aiutando i ragazzi dei lavoratori del servizio sanitario nazionale, di chi lavora nei supermercati o dei corrieri.

I Duchi di Cambridge si sono dimostrati da subito molto coinvolti da questa emergenza, più volte hanno ringraziato medici, infermieri e tutti quelli si stanno mettendo al servizio degli altri in questo momento. Un pensiero non è poi mancato per chi ha perso i propri cari o sta lottando contro il Covid-19. Ieri, invece, hanno pubblicato sui social un pensiero al primo ministro Boris Johnson e alla sua famiglia, che come tanti nel Regno Unito e nel mondo sono colpiti dal virus, augurandogli una pronta guarigione.

(credits instagram)