George Clooney dimagrisce troppo e finisce in ospedale

Un ricovero in ospedale, dopo avere perso ben 14 kg. E’ accaduto a George Clooney, attore e regista di The Midnight Sky che, secondo i critici statunitensi, potrebbe concorrere all’Oscar.

Forse ho provato a perdere peso troppo velocemente e non mi sono preso cura di me stesso come avrei dovutoha dichiarato l’attore al Mirror, rivelando di aver contratto una pancreatite.

Il dimagrimento è legato ad esigenze di copione, per il ruolo che interpreta nel film. Si tratta di Agostino, scienziato geniale e solitario, caratterizzato da una lunga barba, deciso ad impedire il ritorno sulla Terra di due astronauti.

Ci sono volute alcune settimane per migliorare, e come regista non è stato facile perché ci vuole energia – ha spiegato – Eravamo su un ghiacciaio in Finlandia, il che ha reso il lavoro molto più difficile. Sicuramente, però, ha aiutato con il personaggio

A proposito del cambio look, ha dichiarato che il figlio Alexander (il gemello di 3 anni – ndr) ha amato molto la sua barba, perché l’ha usata come nascondiglio per cose impensabili “di cui non avrei saputo fino a quando non fossi arrivato al lavoro e avrei detto ‘Oh, c’è un ghiacciolo incastrato nella mia barba’“.

Il ricovero è avvenuto a quattro giorni dall’avvio delle riprese. Clooney aveva forti dolori allo stomaco e per questo è stato portato d’urgenza in pronto soccorso. Ha anche trascorso diversi giorni in convalescenza prima di tornare al lavoro.