Gianni Morandi in ospedale tra cure e affetto di medici e infermieri

Ci sono le cure, ma c’è anche l’affetto che, moltissime volte, aiuta più degli stessi farmaci. E’ così anche per Gianni Morandi, che è apparso sorridente in un selfie di gruppo.

L’immagine – scattata giovedì sera quando si trovava ancora all’Ospedale Maggiore di Bologna – sta circolando sul web e, soprattutto per l’espressione dell’artista, fa tirare un sospiro di sollievo ai tantissimi fan in ansia per le sue condizioni.

A seguito di un incidente in giardino, infatti, Morandi aveva riportato ustioni alle mani ed alle gambe da rendere necessario il ricovero, dapprima a Bologna ed ora all’Ospedale Bufalini di Cesena.

Il momento fissato sulla foto è proprio quello che precede il suo trasferimento e denota, una volta di più, la disponibilità e generosità del cantante bolognese, da sempre molto attivo sui social così da mantenere un dialogo costante con i suoi ammiratori.

Un contatto bruscamente interrotto proprio a seguito dell’incidente e finora non riallacciato sulle pagine ufficiali, anche per questo il selfie è stato salutato da una vera ondata di affetto!

Intanto i sanitari di Cesena assicurano “Gianni Morandi sta bene, certo se l’è vista brutta, ma non c’è da preoccuparsi“. Ed ancora “non preoccupatevi, è in buone mani, guarirà presto“.

Giudicato fin da subito non in pericolo di vita, ha riportato ustioni di secondo e di terzo grado alle mani e alle gambe per le quali in un primo momento sembrava fosse necessario un intervento chirurgico.

Da quanto si apprende l’operazione non è finora avvenuta, ma il monotoraggio è costante.

Forza Gianni! Anche Radio Subasio è con te e gode di ogni progresso.

Foto – Tgcom24