Harry e Meghan genitori bis. Benvenuta Lilibet Diana

It is with great joy that Prince Harry and Meghan, The Duke and Duchess of Sussex, welcome their daughter, Lilibet “Lili” Diana Mountbatten-Windsor, to the world. Lili was born on Friday, June 4 at 11:40 a.m. in the trusted care of the doctors and staff at Santa Barbara Cottage Hospital in Santa Barbara, CA. She weighed 7 lbs 11 oz. Both mother and child are healthy and well, and settling in at home“.

Questo l’annuncio con il quale il principe Harry e Meghan Markle hanno ufficializzato l’arrivo della loro bambina, Lilibet ‘Lili’ Diana Mountbatten-Windsor

Un nome che suona come un doppio tributo: Lili in onore della nonna, la regina Elisabetta, il cui soprannome in famiglia è Lilibeth; Diana, poi, in onore della madre di Harry, Diana Spencer, principessa del Galles.

La ‘principessina’ americana si colloca ottava nella linea di successione alla corona di Elisabetta II, dietro il nonno Carlo, lo zio William (fratello maggiore di Harry), i tre figli di questo e della consorte Kate, nonché alle spalle del fratellino Archie, nato nel maggio 2019 a Londra, ma subito davanti al principe Andrea, secondo figlio maschio (in disgrazia) della regina e di Filippo di Edimburgo, scomparso nel marzo scorso quasi centenario.

Intanto, da quanto si legge sui media, la regina Elisabetta già sapeva che la piccola avrebbe ricevuto come primo nome “Lilibet”.

Il soprannome risale ai tempi in cui la regina, oggi 95quenne, era una bambina e storpiava il proprio nome. Re Giorgio VI, padre di Elisabetta, lo usò per primo come vezzeggiativo, e da allora è rimasto in uso. Lo stesso principe Filippo, chiamava “Lilibet” la sua sposa.

Che la figlia avrebbe avuto questo nome – che comunque più brevemente sarà Lili Diana – sarebbe stato lo stesso Harry a dirlo alla nonna, prima del comunicato ufficiale della coppia apparso sul sito web dei Sussex.

Tuttavia, nessuno nella Royal Family – che in ogni caso non sta facendo mancare gli auguri alla piccola – sapeva che il travaglio era in corso.

Intanto si attendono con ansia le prime foto della bambina, che non sono ancora state diffuse.

Da quanto ha twittato un amico della coppia, il giornalista Omid Scobie, Harry e Meghan, comunque, “non condivideranno una foto” della piccola per ora, perché si concederanno un “congedo parentale” dalle proprie attività – soprattutto gli eventi benefici e la serie tv curati da Harry con Oprah Winfrey per Apple tv.

La coppia ha incoraggiato chi voglia inviare regali ad inviare donazioni a organizzazioni benefiche che si occupano di aiutare le donne