Oggi è la Festa del gatto

Il 17 novembre è la Giornata del Gatto nero, l’8 agosto e la Giornata Internazionale del Gatto, oggi, 17 febbraio, è la Festa del Gatto. Possiamo quindi tranquillamente dire che è uno degli animali più festeggiati del pianeta e se lo merita.

La festa è nata nel 1990 e la scelta del giorno non è stata casuale: è il mese dell’Acquario, simbolo di autonomia, libertà e anticonformismo, ma anche per tradizione il mese di “gatti e streghe”. Il numero 17? Significa “1 vita per 7 volte”, come le famose vite che avrebbe l’animale.

Elegante e misterioso, agile e astuto, domestico e selvaggio al tempo stesso, i felini sono davvero esseri speciali, ma come vedono loro i propri padroni? Come mici più grandi. Almeno questo è quanto sostiene un biologo inglese. Più di 30 anni di studi lo hanno portato a sostenere che i gatti si comportano con gli esseri umani come si comporterebbero in natura con un felino più grosso che fa da sostituto alla madre. Lo studioso ha spiegato tutto in un libro, “Cat sense”, dove racconta cosa succede nella mente dei gatti quando interagiscono con gli esseri umani, ma non solo.