Renato Zero: viva il vaccino, viva la vita!

Per Renato Zero è un giorno importante: “Il paziente Zero vuole cantare per voi ancora per tanto tempo! E che voi, possiate venire ad ascoltarmi per tanto tanto tempo ancora. Viva il vaccino! Viva la vita!!!

L’artista ha infatti fissato su Instagram il momento della somministrazione ed il suo post è più eloquente di qualunque spot per sostenere la campagna nazionale.

La campagna, infatti, va sostenuta e comunicata al meglio, viste le incertezze ed i dubbi generati anche dallo stop per qualche giorno dei vaccini AstraZeneca.

Già il premier Mario Draghi si era detto pronto a vaccinarsi con AstraZeneca, al pari del figlio che ha ricevuto la dose in Inghilterra, e, secondo quanto riportato da un noto quotidiano, molti volti noti avrebbero raccolto l’input.

Da Francesco Totti a Beppe Fiorello, da Ciro Immobile a Alessandro Gassmann, tutti decisi a far capire agli italiani l’importanza di scendere in campo a favore della vaccinazione di massa.

Renato Zero, al momento, sembra avere battuto tutti! Compirà 71 anni il prossimo 3 settembre e visto che da sabato 20 marzo, nel Lazio è stato possibile prenotare il vaccino per la fascia di età 70/71 anni, è stato davvero diligentissimo.

Credits – Instagram