Romania, cani in campo per favorirne le adozioni

E’ davvero bella l’iniziativa “Riempi il vuoto nella tua vita” della federazione calcistica rumena. Prima di ogni partita, e per tutto l’anno, i giocatori entreranno in campo con dei cani randagi.

Lo scopo è quello di sensibilizzare gli spettatori su una problematica che da anni colpisce il Paese, ma soprattutto si punta a far adottare gli animali. Ognuno di loro indossa infatti un foulard con un numero in modo che sia facile individuarli in caso di richiesta. 

Inoltre, nel rispetto dei quattro zampe, durante i 90 minuti di gioco, non si potranno accedere né petardi né fumogeni.

Il progetto sta riscuotendo molto successo e chissà che magari la stessa cosa non succeda presto anche negli stadi di altre nazioni.

(credits Instagram @sportmediaset)