Sempre più persone vogliono nuotare come una sirena

Sembrava un’idea destinata a durare poco e invece i corsi di Mermaiding sono sempre più richiesti nel mondo, e anche in Italia. Questa disciplina, nata in Florida nel 2008 e divenuta sport ufficiale nel 2010, conta infatti sempre più iscritti e nelle Filippine c’è addirittura un’accademia dove con 37 dollari per una lezione di due ore, il sogno di tante bambine, ma anche donne e uomini, può diventare (quasi) realtà.

E nel Bel Paese? Muniti ovviamente di coda variopinta, si può prendere parte a corsi che si svolgono principalmente in mare e sentirsi così come Ariel o Tritone. E chissà quanto aumenteranno le iscrizioni dopo che al cinema sbarcherà “La Sirenetta”,  il nuovo live action della Disney.

Intanto in Brasile una donna da anni ha abbandonato il suo lavoro da veterinaria per indossare la “coda”. Scelta assurda? Decisamente no! Viene pagata per partecipare a feste, soprattutto per bambini, e negli acquari, ma trova anche il tempo per fare volontariato in ospedale, dove segue soprattutto i più piccoli con disabilità.

E’ una cosa molto bella e gratificante… sono sempre stata innamorata delle sirene. Mi ricordo il film ”Splash”, del 1984: era il mio preferito” ha detto la donna che vive il suo sogno e fa sognare.