Settimana Europea della Mobilità 2022: bici gratis sui treni

In occasione della Settimana Europea della Mobilità, in programma dal 16 al 22 settembre, molteplici le iniziative di Trenitalia per incentivare forme di mobilità sostenibili a vantaggio dell’ambiente e dell’integrazione tra i due mezzi più ecologici: il treno, per il trasporto collettivo e la bicicletta, per quello individuale.

In Umbria, il 17 e 18 settembre sarà possibile viaggiare a bordo dei treni regionali di Trenitalia con la propria bicicletta senza costi aggiuntivi rispetto al biglietto di corsa singola.

E’ l’offerta Promo Bici Umbria, già disponibile su tutti i canali di vendita Trenitalia.

Al momento dell’acquisto del biglietto sarà sufficiente impostare una relazione di viaggio interna alla regione, poi selezionare l’offerta promozionale “Promo Bici Umbria”, per ottenere un biglietto recante l’indicazione “include trasporto bici al seguito”.

L’Umbria, ricca di percorsi ciclabili, è un territorio ideale per raggiungere in treno numerose mete di pregio, a portata di bici.

Città d’arte come Perugia, Assisi, Orvieto, Spoleto. Località di alto valore naturalistico come il Parco della Cascata delle Marmore, i centri lacustri sul Trasimeno, le Fonti del Clitunno. Cittadine gioiello come Narni con le Gole del Nera, Piediluco con l’incantevole passeggiata lungolago, Spello con i suoi borghi fioriti. 

In concomitanza con l’appuntamento internazionale sulla Mobilità, il Cuore Verde d’Italia è protagonista anche di un’altra iniziativa di Trenitalia, A scuola in Treno, rivolta agli alunni delle scuole medie superiori.

Per incentivare tra i più giovani, sensibili alle tematiche ambientali, l’utilizzo del treno regionale come mezzo di trasporto nel tragitto da casa a scuola.

Dal 14 al 22 settembre gli studenti che faranno richiesta tramite i propri istituti scolastici, coinvolti nell’iniziativa, potranno viaggiare gratuitamente, a bordo della flotta regionale, mediante specifiche autorizzazioni e in giorni prestabiliti.

Inoltre, per le scuole che lo richiederanno, sarà possibile organizzare visite guidate delle scolaresche presso i siti industriali di Trenitalia presenti in Umbria, per avvicinare gli studenti al mondo delle ferrovie e farne conoscere le opportunità professionali.