Torna Sandokan! Interpreti Can Yaman e Luca Argentero

E’ in arrivo un nuovo e moderno Sandokan! Lo ha annunciato la casa di produzione Lux Vide.

Da un’idea del produttore Luca Bernabei, ispirata al popolare ciclo dei pirati della Malesia, i romanzi di avventura firmati da Emilio Salgari, la serie avrà come protagonista la star turca Can Yaman (Daydream-Le Ali del Sogno, Bitter Sweet – Ingredienti d’amore ), uomo dell’anno del 2019 per GQ, e Luca Argentero nei panni del fedele Yanez de Gomera.

La serie, scritta da Alessandro Sermoneta (Diavoli, Purchè finisca bene) e Davide Lantieri (Odio l’Estate, I delitti del Barlume), sarà liberamente ispirati ai romanzi di Salgari.

Verrà re-immaginato il mondo de Le Tigri di Mompracem in chiave moderna, dando spazio anche a coraggiose eroine.

Ancora top secret l’interprete de “La Perla di Labuan” Lady Marianna.

La prima stagione è ancora in sviluppo. Si parla di 8 episodi da 50 minuti.

L’inizio delle riprese – fra gli studi Lux Vide di Formello ed esotiche location internazionali – è previsto per l’estate 2021.

Da quanto si apprende, già suscitato l’interesse dei maggiori broadcaster nazionali, internazionali e delle principali piattaforme.

Un po’ quello che successe nel 1976 – dal 6 gennaio all’8 febbraio – con la miniserie diretta da Sergio Sollima, interpretata da Kabir Bedi, Carole André, Philippe Leroy e Adolfo Celi. La sceneggiatura si ispirava in buona parte ai libri Le Tigri di Mompracem e I pirati della Malesia.

Insieme agli sceneggiati Odissea (1968), Eneide (1971) e Gesù di Nazareth (1977), Sandokan inaugurò l’inizio di forme di coproduzione con produttori italiani e stranieri.