A Copenaghen c’è un museo che ti spiega come essere felice


I danesi sono da sempre considerati tra i più felici al mondo, ma come fanno? Per scoprirlo (forse) basta andare al Museo della Felicità che è stato inaugurato nel centro di Copenaghen, dove viene spiegato e illustrato dettagliatamente come gli individui possono raggiungere uno stato  di vero benessere.

Certo, i danesi partono avvantaggiati: lavorano circa 33 ore a settimana, non fanno straordinari, hanno stipendi alti, si godono il tempo libero, riescono a stare molto in famiglia o con gli amici, fanno sempre sport, si riposano parecchio e nelle loro case sembra sempre Natale. Il segreto della loro felicità risiederebbe anche infatti nel modo di vivere gli spazi domestici, nel calore che emanano le loro abitazioni, ma anche gli uffici, i negozi e i ristoranti.

Detto questo, il museo spiega a tutti come gestire al meglio la propria vita e anche il principio della hygge, che vuol dire essere solidali col prossimo e apprezzare ciò che si ha, imparando a vedere sempre il bicchiere mezzo pieno. Se ci andate portatevi quindi carta e penna!