America: i look. Amanda Gorman sceglie Prada

All’inaugurazione di Joe Biden ieri i look delle signore sono come sempre stati vagliati e in linea generale approvati dagli esperti di moda.

Dal viola con perle di Kamala Harris all’azzurro non-ti-scordar-di-me di Jill Biden allo splendido, lussuoso, total look melograno di Michelle Obama.

A illuminare l’inaugurazione è stata soprattutto la giovanissima e minutissima poetessa Amanda Gorman con la lettura della sua poesia The Hill We Climb.

La ventiduenne ha stupito per la grazia e l’autorevolezza della sua performance, per il fatto che è stata il più giovane poeta a recitare i suoi versi in un’inaugurazione di un presidente, ma non solo.

Il suo look ha fatto impazzire i social media.

A partire dal cerchietto oversize che ha indossato sulla massa di treccine afro raccolte in cima al capo, di un meraviglioso satin rosso rubino, una recente offerta della collezione di accessori autunno inverno 2020 di Prada.

Il rosso scarlatto del cerchietto si accompagnava a un lungo cappotto doppiopetto giallo, sempre di Prada, che ha dato una nota solare all’inaugurazione.

Poi i gioielli, regalati a Gorman addirittura dalla regina dei talk show Oprah Winfrey, che ha già sostenuto le poetesse che hanno recitato i loro versi alle inaugurazioni presidenziali.

Nel 1993 inviò a Maya Angelou cappotto e guanti blu Chanel per l’inaugurazione di Bill Clinton.

Gorman indossava un paio di orecchini a cerchio d’oro di Nikos Koulis e un anello con una gabbia d’uccello del brand Of Rare Origin, riferimento all’autobiografia di Angelou, “I Know Why the Caged Bird Sings”.