Diodato: “Se mi vuoi” è il brano originale per “Diabolik – Ginko all’attacco!”

Scrivere questo brano per “Diabolik – Ginko all’attacco!” mi ha dato la possibilità di affondare le mani nella mutevole materia del desiderio, di provare a tracciarne i chiaroscuri, a delineare i sussulti di una fiamma che brucia”.

Così Diodato parla di “Se mi vuoi“, il brano inedito scritto per Diabolik – Ginko all’attacco!”, il nuovo film dei Manetti bros., in uscita nelle sale cinematografiche il prossimo 17 novembre.

Sui social il cantautore ha postato un video che introduce nelle atmosfere noir del film, nel quale lui è immerso nella lettura di una delle pubblicazioni riguardanti uno dei personaggi più interessanti e seguiti del mondo dei fumetti, creato nel 1962 da Angela e Luciana Giussani.

Nella versione cinematografica – si tratta del secondo film – a indossare la maschera del Re del Terrore l’attore internazionale Giacomo Gianniotti, al suo fianco sempre Miriam Leone e Valerio Mastandrea rispettivamente l’affascinante Eva Kant e l’instancabile ispettore Ginko. Monica Bellucci sarà invece Altea.  

Venerdì 18 novembre uscirà la versione digitale della soundtrack contenente anche la colonna sonora originale del film a cura dei musicisti e compositori Pivio & Aldo De Scalzi.

Il vinile, in numero di copie limitato e numerato, conterrà un’edizione speciale di un albo fumetto di Diabolik stampato ad hoc., già in pre-order.

I musicisti e compositori Pivio & Aldo De Scalzi dopo aver realizzato per il primo film una colonna sonora dall’impianto orchestrale, nonostante le difficoltà organizzative del periodo di pandemia in cui si sono svolte le registrazioni, approntano un commento basato su un chiaro ritorno alle sonorità progressive di inizio anni ‘70.

Partendo dall’analisi dei suoni di quell’epoca, soprattutto rapportati alla scena italiana di gruppi come gli Osanna di “Milano Calibro 9”, i New Trolls di “Concerto grosso” e i Goblin di “Profondo rosso”, Pivio & Aldo De Scalzi, su suggestione dei due registi romani, riconfigurano quanto musicalmente già presente nel primo episodio con lo scopo di trasportare nuovamente lo spettatore nelle atmosfere che hanno caratterizzato uno dei periodi più proficui ed emozionanti della musica italiana, anche a livello internazionale.

Grande sfoggio quindi di synt analogici, mellotron, ostinati vagamente barocchi di archi, tempi dispari e complessi incastri melodico-armonici, il tutto comunque recuperando l’ormai iconico tema principale scritto per il primo film “Diabolik”, tema che resta il faro principale attorno al quale gira tutta la nuova colonna sonora, e riconfermando il gruppo storico di lavoro di collaboratori e musicisti con il quale i due compositori genovesi da tempo realizzano i loro lavori.

Questa la tracklist completa

Disco 1 Lato A

Diabolik tema, Se mi vuoi, Aita, Dalle Tenebre, Diabolik at Pompei, Diablo tentator, Eva e la polizia, Althea’s Glamour

Disco 1 lato B

Dal furgone alla maschera, Althea, Ginko trova il covo, Ingabbiasti, Jan Sprofondo, Cosa hai fatto a Roller, Diabstole

Disco 2 Lato A

Ragazze e camion, Nelle notti insonni, Salteria, Dal buio, Telefonata di Eva, Tradimento al faro, Diabolero, Funk flute

Disco 2 Lato B

Ancora Nella Trappola, Telefoni grigi, Eva la spunta sempre, La domifa, Ginko trova il covo, Diabolik e Eva escono dal rifugio, Eva si toglie la maschera, Jan Sprofondo – Alternative, Nella grotta, Ginko e Althea, Relaxik, Richiamo di Diabolik