Esami: alunna senza connessione. Il Prof. le porta il telefono

Da marzo 2020, studenti e professori stanno vivendo l’incubo di non riuscire a connettersi per seguire una lezione o, addirittura, per concludere il percorso di studi. È quanto accaduto a una tredicenne di Roma che doveva sostenere l’esame di terza media.

A salvare la situazione è stato il professore di ginnastica, Ferdinando Bonessio, che è corso a casa dell’allieva e le ha consegnato il suo cellulare permettendole così di dare l’esame.

“Oggi 15 giugno dalle ore 8 alle 17 esami 3B. gli ultimi della mia carriera, vado in pensione – ha scritto su Facebook -, Alla fine l’alunna dell’Ecuador, ultima nel fare l’esame, non riesce a collegarsi”.

In commissione si prova più volte, c’è anche un’accesa discussione sulla piattaforma da utilizzare. Ma nulla, ogni tentativo si rivela vano. “A questo punto chiedo ai colleghi di mantenere aperta la sessione di esame e mi offro io di andare con la mia auto a casa della ragazzina (dalla Garbatella ad Acilia case popolari) insieme alla collega Annamaria che condivide con me lo spirito di essere insegnanti”.

“Arriviamo alle 18 ad Acilia e dal bar sotto casa della ragazzina, con il mio cellulare, le facciamo svolgere l’esame di terza media del più assurdo anno scolastico della mia carriera. Era il mio ultimo esame – si legge ancora nel post – la mia ultima alunna della mia carriera scolastica. Ritengo di aver chiuso veramente in bellezza”.