Il 14 aprile 1980 i bambini perdevano Gianni Rodari

Con le sue storie, ha fatto viaggiare con l’immaginazione diverse generazioni di bambini, che dal 14 aprile del 1980 sono orfane di Gianni Rodari

Ricorre oggi, quindi, il 41esimo anniversario dalla scomparsa dello scrittore piemontese, nato il 23 ottobre 1920 a Omegna, sul lago d’Orta.

Pedagogista, giornalista, poeta e partigiano italiano, era specializzato in letteratura per l’infanzia e tradotto in molte lingue.

I social lo ricordano, con l’hashtag #GianniRodari che è uno dei primi trending topic su Twitter.

Rodari è stato l’unico scrittore italiano ad aver vinto il prestigioso Premio Hans Christian Andersen nel 1970, e uno fra i maggiori interpreti del tema “fantastico”.

Grazie alla Grammatica della fantasia del 1973, sua opera principale, è stato uno dei principali teorici dell’arte di inventare storie.