Il potere del dono: 64% degli italiani regala oggetti usati

La voglia di decluttering e di liberarsi del superfluo ci ha accompagnati in quest’ultimo anno, portando a riconsiderare il valore delle cose che abbiamo in casa.

Comprare o vendere oggetti usati è sempre più una buona pratica – attuata dal 54% degli italiani (+5% rispetto al 2019) – inoltre ciò che non si vende si può regalare, liberandosi di qualcosa che può essere utile e prezioso per altri.

Secondo i dati dell’Osservatorio Second Hand Economy 2020 di BVA Doxa per Subito, il 64% Italiani ha donato oggetti usati e lo ha fatto per il puro piacere di donare, per dare una seconda occasione alle cose e fare felice qualcun altro in maniera altruistica, senza guadagnare denaro ma spazio, tempo e tanta soddisfazione.

Se aggiungiamo il baratto, la percentuale sale al 71%: donando oggetti se ne possono infatti avere in cambio altri, in un’ottica di vera e propria lotta allo spreco e di circolarità che va oltre il guadagno.

Andando a vedere la demografica di chi dona o regala oggetti usati, si scopre che sono soprattutto le donne a farlo (70%).

Tra le fasce d’età più propense si trovano i Baby Boomer tra i 55 e 64 anni (70%) e i ragazzi della Generazione Z (69%), tra i 18 e 24 anni, due generazioni distanti a livello anagrafico ma accomunate dalla voglia di regalare una seconda occasione ai propri oggetti; seguono subito dopo i Millennial (66%).

Inoltre, sono soprattutto le famiglie con bambini (75%) a regalare o donare più spesso oggetti e vestiti.

Così i mobili della cameretta e i vestiti che ormai vanno stretti possono trovare dei nuovi piccoli proprietari e riavere importanza e valore anche per un’altra famiglia.

Questo esempio di economia circolare cresce in linea con l’emergere di valori di sostenibilità e del riuso, favorita anche dalle tecnologie digitali.

Oltre alle reti di conoscenti e amici, infatti, un metodo veloce ed efficace per poter donare o ricevere in dono è il canale online, per raggiungere un numero di persone più ampio in maniera semplice e veloce.