Lisetta, sopravvissuta a due guerre mondiali e tre epidemie

Sta facendo il giro del web la tenera storia di Lisetta, una donna di 109 anni (compiuti il 15 aprile) di Alessandria. Classe 1911, da bambina è sopravvissuta alla “spagnola”, ha vissuto, ma ha perso amici e familiari, le due guerre mondiali, poi c’è stata la Sars e adesso è in quarantena per non farsi colpire dal Coronavirus. Isolata per il suo bene, racconta quanto le manchino i rapporti umani e che spera di poter festeggiare i 110 anni con una grande festa. Quello di ieri è stato un compleanno lontano da figli, nipoti e amici che però le hanno fatto sentire la loro vicinanza inondandola di telefonate.

A chi le chiede invece quale sia il suo segreto di longevità risponde senza esitazione “Pasti leggeri accompagnati da un bicchiere di vino, niente fumo e stress e prendere la vita ogni giorno come un dono”.

Il momento non è certo dei più felici, eppure sono tante le storie che ci scaldano il cuore, soprattutto quelle che riguardano le persone più anziane, vittime principali del Covid 19. In Olanda, la signora Cornelia, a 107 anni è guarita dal virus, mentre in Italia ci siamo tutti commossi con Giorgio e Rosa. Sposati da più di 50 anni erano stati ricoverati a Cremona in reparti diversi per Coronavirus. I medici, una volta accertate le condizioni di salute dei pazienti, li hanno fatti incontrare a sorpresa. Il loro abbraccio ha scongelato anche i cuori più freddi.