Nobel per la Fisica a Parisi, Manabe e Hasselmann

L’italiano Giorgio Parisi è stato insignito del Premio Nobel per la Fisica 2021, con Syukuro Manabe e a Klaus Hasselmann.

La motivazione della Reale Accademia di Scienze svedese recita, “per i contributi innovativi alla nostra comprensione dei sistemi fisici complessi”.


In particolare, Parisi è stato premiatoper la scoperta dell’interazione tra disordine e fluttuazioni nei sistemi fisici, dalla scala atomica a quella planetaria”.

Manabe e Hasselmann hanno ricevuto il Nobel “per la modellazione fisica del clima terrestre, la quantificazione della variabilità e la previsione affidabile del riscaldamento globale”.