Venezia: 50 manifesti centenari in 150 punti della città

L’Italia “va in gondola” con una mostra diffusa che ammanta la città di Venezia.

La mostra open air “Promuovere la bellezza. Venezia 1600”, allestita sui muri del centro storico della città, ripercorrerà la storia della promozione internazionale della Serenissima da parte di Enit – Agenzia nazionale del turismo.

Il Qr Code sui manifesti rimanderà alla sezione dedicata alla mostra della web-app tuaitalia.it.

Ogni visitatore potrà visualizzare alcuni dei 50 manifesti e misurare la sua conoscenza personale di tutto ciò che Venezia e il proprio territorio limitrofo rappresentano nell’immaginario turistico.

I manifesti storici saranno incorniciati su uno sfondo rosso veneziano per celebrare la città d’arte ospitante.

L’esposizione è frutto della collaborazione tra l’ente e tre autorevoli istituzioni del territorio – il Comune di Venezia, l’Università Ca’ Foscari e il Padiglione Venezia – in occasione delle celebrazioni dell’anniversario dei 1600 anni dalla fondazione della città.

Il materiale esposto è stato selezionato dall’Archivio storico digitale di Enit e comprende foto in bianco e nero degli anni ’30, ’50, ’60, manifesti storici dagli anni ’30 agli anni ’60, copertine edite nelle riviste storiche dell’Agenzia dagli anni ’20 agli anni ’60.

Il percorso espositivo è articolato in sei sezioni: Arte e architettura, Scene di genere, Festività e festival, Isole e artigianato, Cortina, Territorio e Ville Palladiane.

Contestualmente è in corso di realizzazione un catalogo contenente le immagini della mostra open air con l’aggiunta di un’ampia selezione che costituisce un vero e proprio viaggio nella Venezia storica.