Da Eros Ramazzotti a J-Ax gli auguri al papà dei grandi della musica

Quella di oggi non è una giornata come tutte le altre: si festeggiano i papà e si festeggiano i figli, perché molti di quei figli sono essi stessi papà.

Gli artisti della musica italiana, sono entrati perfettamente nel mood ed oscillano tra figliolanza e orgoglio e responsabilità della paternità, offrendo un quadro tenero e sognificativo. Ne abbiamo scelti alcuni.

La mia roccia … Auguri Pa’” scrive Eros Ramazzotti, a commento di una foto in cui appare insieme al papà Rodolfo.

Questo 19 marzo lo voglio ricordare così: con una foto a vita alta! auguri al mio babbo Giulio e a tutti i papà” scrive Giorgia che ritorna indietro negli anni e si mostra in bianco e nero, giovanissima, accanto a Giulio Todrani che tanto ha contribuito al suo percorso nel mondo della musica.

“… gli altri ricordi amari – scrive ancora l’artista – che questo giorno mi riserva e mi conserva, li tengo per me in un momento in cui tutti hanno la pesantezza di queste giornate da sostenere, tanto “chi ama non scorda”…

Punta invece alla felicità ed all’orgoglio di essere chiamato papà Federico Zampaglione dei Tiromancino.

Essere il tuo papà è la cosa più bella del mondo” scrive pensando alla figlia Linda e l’immagine che lo riporta indietro nel tempo non poteva essere più azzeccata.

In un lungo messaggio, invece, Vasco Rossi fa emergere tutta la consapevolezza che un “papà famoso” può davvero essere ingombrante per un figlio. “Essere figlio di Vasco Rossi non credo sia così divertente per loro – scrive – In realtà hanno un sacco di pressione addosso. Come padre non so… forse sono un po’ una frana…”

Magari, aggiunge il Blasco, i figli potrebbero prendere da esempio la propensione a sognare, l’impegno e la prospettiva ambiziosa.

Vorrei che i miei figli – dice ancora – dalla mia storia imparassero prima di tutto che nella vita si può fare quello che si vuole, si possono seguire i sogni, cercare di realizzarli.

Se ci credi veramente devi metterci tutto l’impegno, non puoi farlo per gioco o per divertimento, devi dedicare tutta la vita al tuo sogno… La gente va sulla luna. Tu puoi essere quello che davvero vuoi

Scanzonato come sempre J-Ax che si butta sull’amarcord, sorride e fa sorridere, recuperando una leggerezza indispensabile in giorni come questi.

Festa del papà in casa Aleotti con Outfit discutibili e molto rivelanti – ironizza, aggiungendo – Auguri a tutti i papà