Alfa: vince il premio Assomusica. Fuori il videoclip della canzone in gara a Sanremo “Vai”

E’ uscito questa notte, nelle radio e su tutte le piattaforme digitali, “Vai!” il brano che Alfa porta in gara al Festival di Sanremo.

Intanto, il presidente di Assomusica Carlo Parodi, ha consegnato al giovane cantautore il premio Assomusica per il miglior artista emergente.

Che bello è il mio primo premio” ha detto l’artista genovese che in conferenza stampa aveva aveva dichiarato: “Mi sono divertito, essendo le due di notte ho avuto molto tempo per elaborare la mia performance. Canto due volte nella stessa giornata, forse è un record”.

Ad accompagnare la sua “Vai!” un videoclip adrenalinico diretto da Filiberto Signorello.

Girare questo video è stata un’ esperienza molto forte che non penso di ripetere” il commento di Alfa.

Con Bellissimissima abbiamo iniziato questo concept di video musicali volti a toglierci delle paure. Le montagne russe non le avrei mai fatte, figuriamoci il lancio con il paracadute! – ha aggiunto – Sono molto contento che il video sposi completamente l’immaginario della canzone.

Quando ho scritto Vai! non immaginavo di girare un video come questo ma, ripensandoci adesso, sembra che la canzone sia stata scritta apposta. Andare richiede coraggio e questo è sicuramente il video musicale più coraggioso che abbia mai fatto.

E’ stato anche un modo per togliermi un po’ di ansia pre-Sanremo perché ho pensato che l’Ariston mi avrebbe fatto meno paura se fossi riuscito a cantarla nel cielo”.

Per la serata delle cover, Alfa duetterà con Roberto Vecchioni, in “Sogna ragazzo sogna”, un brano dal grande significato contemporaneo scritto dal Professore nel 1999.

La canzone rappresenta un incitamento ai ragazzi a non arrendersi mai e ad affrontare con coraggio tutte le sfide che la vita mette davanti.

Dopo la partecipazione al Festival di Sanremo, Alfa pubblicherà un nuovo disco che si intitolerà “Non so chi ha creato il mondo ma so che era innamorato” e parteciperà, tra l’altro anche a Radio Subasio Music Club il 27 febbraio, negli studi di Assisi.