Buon Compleanno Ornella Vanoni! Classe “senza fine”

Il 22 settembre 1934, sotto il segno della Vergine, nasce Ornella Vanoni, fra le più riconoscibili icone della musica nazionale.

Artista e donna di grande personalità ha connotato di classe inconfondibile il suo percorso professionale, che l’ha portata a calcare i palcoscenici più prestigiosi fin dal 1956.

I suoi progetti sono sempre in divenire. Se nel 2018 ha portato a Sanremo una canzone prestigiosa come Imparare ad amarsi, solo qualche giorno fa ha annunciato sulla sua seguitissima pagina Instagram “Ho finito il disco. Per riuscire a passare un momento di pace in questo mondo che è un’enorme, infinita tragedia, guardo soltanto video di animali. Ah, del disco ve ne parlo tra poco….

Amatissima anche dalle giovani generazioni – tanto da trascorrere tempo con loro anche nella quotidianità – si dice sognasse di fare l’estetista, ma dopo l’incontro con Giorgio Strehler, durante il suo primo anno di recitazione, si innamorò così tanto del suo insegnante da cambiare la sua vita. Fu lui ad indirizzarla verso il mondo della musica, avviando di fatto la sua carriera.

Negli anni Sessanta guadagna la ribalta della scena musicale italiana e continua a scuotere la storia del costume per la sua storia d’amore con Gino Paoli, con il quale nasce anche una proficua collaborazione artistica ed anche per la consapevolezza di sé. Posa infatti nuda per la versione italiana di Play Boy creando un certo scalpore.

Della sua storia con Gino Paoli ne ha parlato spesso, ed anche se oggi più volte si è detta stufa degli uomini, in una recente intervista a Vanity Fair ha detto “In amore sono stata spesso delusa, ma forse ho deluso anche io”.

La storia con Gino Paoli è stata un casino, un amore molto travagliato e forse ho amato Paoli così tanto proprio per questo. Non lo possedevo, non lo avevo. Quando non hai una persona sei portato a credere che l’amore più grande sia quello che ti fa soffrire di più“.

Nonostante l’amore per il cantautore genovese, sempre nel 1960 sposa Lucio Ardenzi, l’impresario teatrale da cui avrà il figlio Cristiano. Un matrimonio naufragato in pochi anni.

Amori travagliati o meno, Ornella è sempre in grado di incantare con la sua voce, tanto sensuale e unica da regalare emozioni. Ieri come oggi è un personaggio di riferimento.

View this post on Instagram

Anni 70 -Anni 2000 Ieri e oggi #ornellavanoni

A post shared by Ornella Vanoni (@ornellavanoniofficialpage) on

C’è chi attribuisce questa sua vitalità all’appartenenza al segno della Vergine, audace ed indipendente, così tanto da farla galleggiare nei momenti di solitudine che, ha raccontato lei stessa, non sono stati pochi né leggeri.

Oggi, comunque, oltre a firmare un contratto per un album di brani inediti in uscita a fine anno, continua a percorrere le strade della vita … con lei c’è Ondina, la barboncina amatissima che – non sembra anche a voi – ha la stessa classe della sua padrona. Ah! Nel giorno del suo compleanno il suo programma prevede “Oggi … mi incateno alla mia famiglia”

Ancora Buon Compleanno Ornella!!!!

Foto – Instagram