Cesare Cremonini, “Cittadinanza onoraria” e “Premio internazionale Basilicata-Marateale 2022″

Dopo aver girato gli Stadi italiani con il suo incredibile tour, Cesare Cremonini si è preso un meritatissimo periodo di riposo. In questi giorni però si trova a Maratea e non sono per una vacanza. Ha infatti ricevuto la “Cittadinanza onoraria” e il “Premio internazionale Basilicata-Marateale 2022”. “Sono onorato e emozionato per questo riconoscimento che per me oltrepassa il valore professionale per coinvolgere fortemente quello personale. Qui ho iniziato a scrivere canzoni e ho vissuto e continuo a vivere momenti importantissimi per la mia storia e la mia idea di vita artistica”, ha fatto sapere.

Mostrando tutto orgoglioso sui social, il cantante ha voluto fare una dedica al suo papà, il dottor Giovanni Cremonini, che “da lassù avrà certamente sorriso”.

Per il forte legame affettivo che intrattiene con la nostra città e che non manca mai di sottolineare pubblicamente, veicolando l’immagine di Maratea, promuovendola in tutta Italia e conferendole ulteriore prestigio. Per il profondo amore che prova per Maratea, dove ha scritto la canzone “Vorrei” e di cui ampiamente parla nel libro ”Le ali sotto i piedi”. Con infinita riconoscenza ed ammirazione”, si legge invece sulla targa per la cittadinanza onoraria.

(credits Instagram)