Cesare Cremonini, “Grazie per aver portato le parole di Robin in tutta Italia”

Le luminarie di Via D’Azeglio a Bologna, quelle con il testo di “Nessuno vuole essere Robin” di Cesare Cremonini, sono state messe all’asta a marzo 2020. Il ricavato è andato alla Fondazione per il progetto ‘Più Forti Insieme’, a sostegno del Policlinico e di tutto il personale degli ospedali di Bologna in prima linea nel combattere l’emergenza Coronavirus. Le luminarie, sparse per l’Italia, vengono ancora accese…

 

Questa notte a #Milano. Grazie per aver portato le parole di Robin in tutta Italia. Ogni frase acquistata ha contribuito a sostenere gli ospedali e le strutture sanitarie di Bologna in questo tempo difficile”, ha scritto Cesare Cremonini su Instagram.

(credits Instagram)