“Chiamami per nome” di Francesca Michielin e Fedez è platino

Modalità stupore per Francesca Michielin e Fedez che con la loro Chiamami per nome vengono laureati “platino”.

L’annuncio, ovviamente, arriva dai social e vede entrambi felicissimi.

Lei è più generosa di parole “Ieri ci hanno dato il disco d’oro e oggi ci dicono che Chiamami per Nome è disco di platino…non stiamo capendo niente!

Più sintetico Fedez, solo da pochi giorni papà bis.

E’ nata infatti la piccola Vittoria, ed anche la moglie Chiara Ferragni utilizza Chiamami per nome come colonna sonora dei suoi post!

Il brano ha gareggiato alla 71esima edizione del Festival di Sanremo, nella categoria Campioni, e si è classificato secondo.

Scritto da Federico Lucia, Francesca Michielin, Davide Simonetta, Alessandro Mahmoud, Alessandro Raina, ha segnato la nuova sinergia dei due artisti, dopo i successi di Magnifico e Cigno Nero.

Fedez aveva definito “una boccata d’ossigeno trovarsi a scrivere e registrare con Francesca“, mentre lei aveva replicatoè una canzone che mi emoziona molto, quando la canto mi viene un po’ la lacrimuccia“.

È un brano leggero e sognante ma filantropico – aveva aggiunto la co-autrice – una luce nei momenti di buio, e molto trasversale: una canzone d’amore, sì, ma anche universale, che ognuno può declinare un po’ come vuole“.

Altrettanto importante il messaggio contenuto nel video, con i due artisti che cantano nei teatri vuoti, con palchi spogli e platee senza pubblico, a simboleggiare la situazione dei luoghi della musica italiana.

Un modo per testimoniare vicinanza al mondo dello spettacolo dal vivo in genere.

Molti colleghi di Francesca e Fedez avevano sottolineato che quello di Sanremo era stato il solo palco su cui poter suonare dopo mesi di emergenza sanitaria.