Dolcenera compie gli anni e si fa gli auguri: al mio essere … umana

Al mio essere libera, al mio essere donna, al mio essere diversa, al mio essere onesta, al mio essere ragazza, al mio essere assolutistica, al mio essere papera, al mio essere sconosciuta.

Al mio essere entusiasta, al mio essere sorpresa, al mio essere istintiva, al mio essere fragile, al mio essere incompresa, al mio essere dolce, al mio essere nera, al mio essere… umana

Nel giorno del suo 45esimo compleanno Dolcenera affida ia social la consapevolezza di sé.

Gli Auguri che si fa, sono un inno alle sue peculiarità, chiare o scure, a seconda di come vogliano essere considerate, e la conclusione fa il paio con quanto sta accadendo a livello discografico per la cantautrice.

Dolcenera conclude il post inneggiando “al mio essere … umana” ma il suo ultimo singolo, offre in realtà una visione futuristica che sfocia in un’ambientazione spaziale.

“…avevo voglia di vederti… è come avere il cosmo dentro gli occhi, come guardare fuori da un oblò di uno Spacecraft”canta Dolcenera, per rappresentare uno stato d’animo conteso tra la consapevolezza della fine di un sentimento e la nostalgia di un’emozione indimenticabile.

Spacecraft, canzone romantica con uno stile cinematografico nel testo e un sound anni ’80, è il primo tassello del nuovo progetto discografico di Dolcenera previsto per l’autunno. 

Di particolare impatto il video, diretto da Bendo, che vuole rappresentare una corsa in automobile mentre la richiesta di un amore continua a risuonare.

Bagnata dalla pioggia, Dolcenera è immersa in uno scenario in cui il ”viaggio interstellare” è il pretesto per immaginari onirici che si alternano a flash e dettagli.

Le immagini di Dolcenera mentre canta e balla raggiungono un livello visivo di grande intensità.

Devo ringraziare la passione e l’entusiasmo di tantissime persone che hanno contribuito a dare alla canzone Spacecraft un’immagine cinematografica, onirica  e iconica, così come l’avevamo elaborata insieme ai Bendo che hanno firmato la regia – racconta Dolcenera

C’è stata tanta creatività, concentrazione, esaltazione ma anche spirito di sacrificio per rendere il videoclip unico nel suo genere.

Per me poi, si ripete nei miei videoclip il rito di sdemonizzazione della mia paura più grande, quella di morire assiderata nell’acqua fredda, e puntualmente mi sono ritrovata di notte sotto la pioggia a cantare e ballare accanto alla Delorean di ritorno al futuro”.

Spacecraft” arriva in radio dopo il successo dei brani “Amaremare”, che l’ha portata ad essere testimonial permanente di Greenpeace e invitata alle iniziative di Greta Thunberg e “Nuovo giorno Nuova Luce” adattamento e reinterpretazione di “Feeling good” di Nina Simone e tema musicale della serie tv “Lea, un nuovo giorno”.