Earth Day, Zucchero canta “Canta la vita”… e duetta con Bono

Questa notte, in occasione della Giornata Mondiale della Terra, Zucchero ha eseguito per la prima volta in assoluto l’inedito ed emozionante brano “Canta la vita”, tratto da “Let Your Love Be Know” di Bono Vox con il testo in italiano a firma di Zucchero. La location prescelta è stata Piazza Colosseo a Roma, ovviamente deserta.

Questa notte, mercoledì 22 aprile, in occasione del 50° Anniversario della Giornata Mondiale della Terra (Earth Day), Zucchero in una Piazza Colosseo deserta a ROMA ha eseguito per la prima volta in assoluto l’inedito ed emozionante brano “CANTA LA VITA”, tratto da “Let Your Love Be Known” di Bono Vox con il testo in italiano a firma di Zucchero. “Canta la vita” è l’ennesima conferma di un sodalizio artistico che lega Zucchero e Bono da molti anni. In un periodo così complesso come quello che stiamo attraversando, questa canzone è un messaggio positivo di speranza e conforto per tutti. Un inno alla Vita. Un’esibizione unica in cui, nell’inciso finale, le voci di entrambi gli artisti si fondono e uniscono, per lanciare un messaggio mondiale di grande unione”, si legge sull’account Instagram di Sugar, dove è stata postata anche parte dell’esibizione e diverse immagini dell’Italia in Quarantena.

View this post on Instagram

Zucchero canta Bono Vox Questa notte, mercoledì 22 aprile, in occasione del 50° Anniversario della Giornata Mondiale della Terra (Earth Day), Zucchero in una Piazza Colosseo deserta a ROMA ha eseguito per la prima volta in assoluto l’inedito ed emozionante brano “CANTA LA VITA”, tratto da “Let Your Love Be Known” di Bono Vox con il testo in italiano a firma di Zucchero. “Canta la vita” è l’ennesima conferma di un sodalizio artistico che lega Zucchero e Bono da molti anni. In un periodo così complesso come quello che stiamo attraversando, questa canzone è un messaggio positivo di speranza e conforto per tutti. Un inno alla Vita. Un’esibizione unica in cui, nell’inciso finale, le voci di entrambi gli artisti si fondono e uniscono, per lanciare un messaggio mondiale di grande unione. «Questa canzone è nata nella fase iniziale dell’emergenza – racconta ZUCCHERO – Quando ho sentito Bono, eravamo entrambi molto scossi dalla drammaticità del momento che il Nord Italia stava vivendo. Però quello che ci ha colpito è stata la reazione delle persone, vederle e sentirle sui balconi cantare. Quindi ci siamo detti che avremmo dovuto fare qualcosa per sottolineare che il canto è una grande forma di resistenza. In un dramma come quello che stiamo vivendo, attraverso il canto si può essere più vicini, si può reagire insieme, in tutte le parti del mondo. La musica, attraversa i muri ed accorcia le distanze». English version in the first comment. #CantaLaVita #LetYourLoveBeKnown #OnePeopleOnePlanet #Earthrise #CosaHoImparato #EarthDay2020 #iocitengo #VillaggioperlaTerra #focolaremedia #Bono #BonoVox #U2 @u2 @earthdayitalia @focolare_official

A post shared by Zucchero Sugar Fornaciari (@zuccherosugar) on

Questa canzone è nata nella fase iniziale dell’emergenza – racconta Zucchero – Quando ho sentito Bono, eravamo entrambi molto scossi dalla drammaticità del momento che il Nord Italia stava vivendo. Però quello che ci ha colpito è stata la reazione delle persone, vederle e sentirle sui balconi cantare. Quindi ci siamo detti che avremmo dovuto fare qualcosa per sottolineare che il canto è una grande forma di resistenza. In un dramma come quello che stiamo vivendo, attraverso il canto si può essere più vicini, si può reagire insieme, in tutte le parti del mondo. La musica, attraversa i muri ed accorcia le distanze”.

(credits Instagram)