Ed Sheeran: fuori il nuovo album “= (Equals)”

Si intitola “= (Equals)” ed è il quarto album di Ed Sheeran della serie identificata con i simboli matematici.

Definito il lavoro più completo di un artista che non smette di cercare nuove strade, è stato pubblicato il 29 ottobre. I brani sono stati composti in 4 anni, dopo l’uscita del multi-premiato album ‘÷’ (Divide).

L’autore, che pone l’accento sulle esperienze maturate e sulle persone incontrate, esplora le sfumature dell’amore (‘The Joker And The Queen’, ‘First Times’, ‘2step’), della perdita (‘Visiting Hours), della resilienza (‘Can’t Stop The Rain’) e della paternità (‘Sandman’, ‘Leave Your Life) mentre analizza la sua carriera e la sua realtà (‘Tides’).

Dal punto di vista musicale “= (Equals)” racchiude tutto il mondo di Ed Sheeran. Dalle classiche canzoni alla chitarra con ballate senza tempo a momenti più euforici e con una produzione più complessa.

L’artista, infatti, ha commentato “= (Equals) è un album molto personale e significa molto per me. La mia vita è cambiata molto negli ultimi anni, mi sono sposato, sono diventato padre, ho perso degli amici e nell’album rifletto su tutto ciò. Lo vedo come un album della maturità e non vedo l’ora di condividerlo con tutti voi”.

Le esperienze di Ed in “= (Equals)” vengono elevate ad uno stadio universale come in ‘Visiting hours’ – un brano in cui descrive la perdita del suo mentore e amico Michael Gudinski, scritto subito dopo la sua morte (“I wish that heaven had visiting hours / So I can just swing by and ask your advice”).

Suonato per la prima volta durante il funerale di stato in marzo, il brano intenso e commovente è accompagnato da un performance video con la partecipazione ai cori dei suoi più cari amici, Kylie Minogue e Jimmy Barnes.

“= (Equals)” è stato scritto e registrato a Suffolk, a Londra, in Svezia e a Los Angeles. La produzione esecutiva è stata affidata a FRED (No.6 Collaborations Project), a Johnny McDaid (Divide) e allo stesso Ed, con ulteriori contributi da parte di Steve Mac, Joe Rubel, Amy Wadge, Foy Vance, Elvira Anderfjard, David Hodges, Andrew Watt, Lou Bell, Natalie Hemby e Ben Kweller.

Il fratello compositore di Ed, Matthew, ha contribuito con gli arrangiamenti degli archi in ‘First Times’ e ‘The Joker And The Queen’.

La copertina è un vivido insieme di farfalle che simboleggiano una ‘nuova vita’, filo conduttore dell’album, dipinte su un disegno astratto eseguito da Ed Sheeran.

Ad anticipare l’album, il primo singolo dell’estate, ‘Bad Habits’, certificato Doppio Platino in Italia dove rimane stabile nella top 20 dei singoli nella classifica ufficiale Fimi/Gfk.

In Inghilterra, invece, è rimasto per 12 settimane consecutive alla testa della classifica dei singoli più venduti, diventando il brano con la più lunga permanenza al #1 da ‘Dance Monkey’ di Tones and I nel 2019.

Più recente, invece, Shivers, prodotto da Sheeran, Steve Mac e FRED, che cattura lo stato euforico di quando ci si innamora mentre il video, diretto da Dave Meyers, lo rappresenta in una serie di quadri metaforici.

Questa la tracklist:

1. Tides

2. Shivers

3. First Times

4. Bad Habits

5. Overpass Graffiti

6. The Joker And The Queen

7. Leave Your Life

8. Collide

9. 2step

10. Stop The Rain

11. Love In Slow Motion

12. Visiting Hours

13. Sandman

14. Be Right Now