Elton John, Ed Sheeran e Sting contro la Brexit

Mentre in America le star del mondo della musica festeggiano il nuovo presidente degli Stati Uniti, in Inghilterra devono fare i conti con l’uscita dall’Europa.

Elton John, Ed Sheeran, Liam Gallagher, Sting e molti altri, hanno firmato una lettera in cui criticano fortemente la Brexit. La fine della libera circolazione renderà infatti i tour “impraticabile”, in particolare modo quelli dei musicisti indipendenti. 

Tutte le limitazioni e la burocrazia non faranno altro che mettere in difficoltà un settore già profondamente colpito dalla pandemia.

Nella lettera, pubblicata dal The Times, si chiede quindi al governo “di fare urgentemente ciò che ha detto che avrebbe fatto, e negoziare viaggi senza burocrazia in Europa per gli artisti britannici e le loro attrezzature”. 

(credits Instagram)