Eros Ramazzotti: il viaggio tra i dischi più significativi parte da “Dove c’è musica”

Un viaggio in più tappe, accompagnato da tantissime immagini e contenuti esclusivi, direttamente dalla produzione artistica di Eros Ramazzotti.

E’ la novità discografica del 2021 che ha come intento la riscoperta di un catalogo che ha fatto la storia della musica italiana ed internazionale.

Annunciate, infatti, le rimasterizzazioni in 192 khz per le ristampe in vinile e le pubblicazioni digitali dei dischi che hanno segnato il percorso dell’artista.

EROS21 è un dialogo tra passato e presente per il cantautore dei record, che prende il via con “Dove c’è musica”, il settimo album, uno dei titoli più iconici della storia della musica italiana nel mondo.

Viene riproposto in una versione in doppio vinile colorato blu completamente inedita diventando un pezzo da collezione per i miliardi di fan di Eros, simbolo della musica italiana e tra gli artisti più conosciuti e apprezzati a livello internazionale.

L’album – sottolinea una nota – è disponibile su tutte le piattaforme digitali in versione rimasterizzata, offrendo un’incredibile esperienza di ascolto, qualitativamente superiore.

Dove c’è musica”, punta di diamante della discografia di Ramazzotti, è stato al primo posto delle classifiche italiane per 16 settimane consecutive con più di 1.500.000 copie vendute solo nel nostro Paese.

Ha venduto oltre 9 milioni di copie in tutto il mondo, restando in vetta alle classifiche di numerosissimi paesi nel mondo.

Dove c’è musica” è considerato l’album della maturità artistica di Ramazzotti, per la prima volta nella tripla veste di cantante, autore e produttore della sua stessa musica.

Un meraviglioso viaggio in 12 tracce che evidenziano la caratura di un artista capace di incantare intere generazioni.

Dalla titletrack che apre il disco, alla dolcissima L’Aurora, scritta per lafiglia appena nata, da Stella gemella, scritta insieme a Adelio Cogliati, alla hit mondiale Più bella cosa, brano che per Ramazzotti “può essere dedicato a qualsiasi cosa bella e importante”, premiato nel 1997 agli MTV Europe Gold Awards e diventato il simbolo di milioni di coppie in tutto il mondo.

Dove c’è musica” resta ancora uno degli album più significativi della nostra storia, segno indelebile di un artista che, come afferma lui stesso, ha sempre voluto “cantare la realtà, l’immaginazione ma soprattutto l’amore, che è la forza più grande che abbiamo”.

Come ogni lavoro di Eros Ramazzotti, anche Dove c’è musica” ha sovvertito le regole del mercato musicale italiano riscuotendo un successo worldwide incredibile con certificazioni da triplo disco di diamante in Italia, disco di platino in Argentina negli USA e disco d’oro in Brasile.

Fonte – comuicato