Giusy Ferreri: fuori “Cortometraggi”

Pubblicato Cortometraggi”, il nuovo album di inediti di Giusy Ferreri contenente “Miele”, brano in gara al 72° Festival di Sanremo, e il singolo “Gli Oasis di una volta”.

Si tratta del sesto album in studio dell’artista e arriva a 5 anni di distanza dal precedente “Girotondo”, uscito nel 2017.

“‘Cortometragginasce dai miei liveha detto Giusy Ferreri – Durante i concerti amo definire alcuni brani che ho scritto come dei cortometraggi musicali e questo album racchiude come la narrazione di tanti piccoli film che esprimono concetti, situazioni e stati d’animo di vario genere.

Ogni cortometraggio è un piccolo viaggio ha aggiunto che ha sapori e atmosfere differenti, colori, stili, generi e intensità diverse. È bello pensare che ogni individuo viva ogni giorno una sorprendente quotidianità che spesso varia e a volte si ripresenta ciclicamente».

Questa la tracklist: “Miele”; “Qualsiasi amore”; “Federico Fellini”, “Gli Oasis di una volta”, “Causa effetto”, “Angoli di mare”, “L’amore è un tiranno”, “La forma del tuo cuore”, “Quello che abbiamo perso”, “Cuore sparso”, “Il diritto di essere felice”, “Ricordo”.

Tra gli artisti e autori che hanno collaborato a questo nuovo progetto musicale Daniele Coro, Davide Simonetta, Roberto Casalino, Diego Mancino, Giovanni Caccamo, Bungaro.

Anche Marco Masini ha scritto per Giusy “Il diritto di essere felice” e Gaetano Curreri il primo singolo estratto “Gli Oasis di una volta”.

Il disco, inoltre, è chiuso da “Ricordo”, brano scritto dalla stessa Giusy Ferreri.

Nel singolo sanremese “Miele” (scritto da Takagi & Ketra, Federica Abbate e Davide Petrella) Giusy Ferreri ha utilizzato in due momenti un megafono vintage per trasformare la sua voce e trasportare gli ascoltatori nel mood retrò del brano.

Il video ufficiale, scritto e diretto da Fabrizio Conte, è stato girato in piano sequenza e racconta le due facce di una storia d’amore, dove Giusy e il suo alter ego non riescono ad incontrarsi.