“Guardare giù”, il nuovo introspettivo singolo di Noemi

Dopo averci travolto con “Makumba”, insieme a Carl Brave, Noemi torna in radio da venerdì 12 novembre con “Guardare giù”. Una canzone a cui sono molto legata e che non vedo l’ora possiate ascoltare – scrive l’artista – Una canzone che parla di consapevolezza e coraggio. Una canzone che trovo universale e che spero possa esservi d’ispirazione per guardare giù quando siete in bilico così da affrontare le vostre paure”.

Un brano decisamente introspettivo e che prosegue la narrazione iniziata con “Glicine”, presentato a Sanremo 2021.

Racconta di una donna alle prese con le incertezze della relazione che sta vivendo. Ma è una donna consapevole che guarda in faccia i problemi, abbastanza lucida e sicura di sé per sapere cosa sta rischiando e guardare giù, “con le gambe a penzoloni” seduta sul filo su cui è sospesa.

“Guardare giù” è firmato da Alessandro La Cava, autore giovanissimo e già multiplatino che ne ha anche curato la produzione insieme a Francesco “Katoo” Catitti. Gli archi della Gaga Symphony Orchestra, ensamble veneto di giovani professionisti tutti under 35, arricchiscono e valorizzano le atmosfere di tutto il brano.

(credits Instagram)