Irama: “Melodia proibita” e la missione di far ballare

Cercami stasera” aveva scritto Irama sui social, perché proprio dalla mezzanotte del 18 giugno è disponibile il suo nuovo singolo dal titolo Melodia Proibita.

Scritta dal cantautore e prodotta insieme a Dardust e Giulio Nenna, la canzone ha le carte in regola per riempire di ritmo e voglia di ballare l’estate 2021.

Melodia proibita, comunque, anticipa il nuovo progetto musicale di Irama la cui uscita è prevista entro la fine del 2021.

Il nuovo singolo si propone di bissare il successo dei tormentoni estivi dell’artista, da Nera a Mediterranea, passando per Arrogante.

Al pari dei precedenti, infatti Melodia Proibita è “un brano con sonorità e sfumature latin miscelate con la cultura mediterranea, che crea una forte sinergia capace di trasportarci verso l’estate imminente con una leggerezza di cui tutti noi abbiamo bisogno per scrollarci di dosso il peso dei mesi passati

Un brano – si legge ancora nel comunicato ufficiale – con cui spogliarsi di tutto e ballare nelle calde sere estive e con cui Irama dimostra, ancora una volta, di essere un artista eclettico, capace di spaziare tra generi diversi senza mai perdere l’identità di un cantautore che viaggia, con le sonorità, verso mondi lontani, ma che rimane sempre però radicato nelle origini del suo Paese”.

Dal suo esordio ufficiale ad “Amici di Maria de Filippi” – di cui è stato vincitore nel 2018 – Irama, a soli 25 anni, ha già collezionato 21 dischi di platino, 4 dischi d’oro e oltre 600 milioni di streaming e views.

Una carriera in ascesa, della quale il doppio platino ricevuto per le oltre 100mila copie vendute con La genesi del tuo colore , presentato alla 71esima edizione del Festival di Sanremo è soltanto un’altra tappa.