Laura Pausini, “C’è chi vince l’Oscar a Los Angeles e chi lo vince a casa”

Laura Pausini è tornata a casa dopo aver partecipato alla notte degli Oscar 2021. Non ha vinto l’ambita statuetta, ma la figlia le ha fatto comunque trovare un’accoglienza trionfale ed emozionante.

Bentornata mamma, tu sei l’Oscar più importante della mia vita”. Questo si legge infatti sul biglietto che la piccola Paola, 8 anni, ha fatto stampare per la mamma. Il messaggio è accompagnato da una foto di Laura con un panino in mano. L’immagine è stata scattata dopo la cerimonia a Los Angeles.

C’è chi vince l’Oscar a Los Angeles e chi lo vince a casa”, ha commentato la cantante postando il biglietto in una Instagram Stories.

La Pausini era in nomination con “Io sì (Seen)”, colonna sonora del film La vita davanti a sé di Edoardo Ponti e con Sophia Loren. Il premio è andato però a “Fight for you” di HER.

Per Laura è stato tutto comunque strepitoso. “Aver cantato IO SI sul palco dell’Academy è un sogno che mai avrei potuto sperare si avverasse ancora di più in un’edizione così storica – ha scritto infatti su Instagram –  Ringrazio Diane Warren, per la nostra canzone e per tutti i traguardi raggiunti, primo fra tutti il Golden Globe, è stata un’esperienza incredibile lavorare insieme… Torno in Italia felice di aver vissuto un’esperienza irripetibile nata per un messaggio importante che condivido… e per la grande passione che dopo ventotto anni ho ancora per la musica che non è solo il mio lavoro, ma è la mia vita”.

Adesso potrà raccontare alla sua piccola Paola “il sogno di una notte….incredibile!“.

Intanto fa gli auguri a papà Fabrizio, il “presidente dei pausiniani“.

(credits Instagram)