Mahmood, “Gioventù Bruciata” è disco di Platino

“Gioventù Bruciata”, il primo album di Mahmood è stato certificato disco di Platino e lui festeggia via social. “Ogni estate, durante la notte di San Lorenzo con i miei cugini facevamo sempre un falò in spiaggia per contare le stelle cadenti. Io non ricordo quante ne ho viste ma ricordo bene cosa esprimevo quando ne vedevo una cadere. Oggi Il mio album d’esordio GIOVENTÙ BRUCIATA è certificato disco di platino. So di certo che questo risultato me lo sono sudato ma ogni tanto ricordatevi di guardare le stelle”, ha scritto Alessandro su Instagram

https://www.instagram.com/p/B-FGdZBiexK/

L’album contiene il singolo “Soldi”, con cui l’artista ha prima vinto il Festival di Sanremo 2019 e è arrivato secondo all’Eurovision Song Contest a Tel Aviv, in Israele.

Anche Mahmood, come tutti gli italiani, è in quarantena e cerca di intrattenere i suoi follower, ma ricorda anche che abbiamo delle responsabilità: “Credo che noi non dobbiamo stare a casa semplicemente per noi, ma dobbiamo stare a casa per chi rischia al posto nostro… sui social vedo tutti i giorni che ci sono medici che tornano a casa con i solchi della mascherina, che si ammalano, vedo i sindaci che vanno per la strada a prendere le persone dicendo di andare a casa… immagini tristi ma che devono spingere a dare il meglio”.

(credits Instagram)