Maneskin incoronati miglior gruppo rock agli Mtv Ema

Questo premio significa tantissimo per noi! Grazie per tutte le nomination e per per averci permesso di suonare su un palco da sogno. Infinita gratitudine anche a tutti quelli che ci hanno sostenuto e votato. vi vogliamo bene!“.

I Maneskin sono eccitatissimi e dai social esprimono tutta la soddisfazione per avere fatto centro un’altra volta. Sono loro, infatti, il miglior gruppo rock agli Mtv Ema 2021 di Budapest.

La band romana ha fatto suonare il suo rock più forte, superando avversari in nomination del calibro di Coldplay, Foo Fighters, Imagine Dragons, Kings Of Leon e The Killers.

E’ il primo successo italiano in una categoria internazionale nella storia degli European Music Awards.

Applaudita l’esibizione sul palco, dove Damiano, il frontman del gruppo, ha commentato “quest’anno, in particolare, bisogna andare fieri del nostro Paese per i risultati raggiunti non soltanto da noi, ma da tanti sportivi e personaggi della cultura”.

In molti ci dicevano che non ce l’avremmo fatta con la musica. Beh, si sbagliavano, ha anche aggiunto durante la consegna del premio.

Siamo molto felici che il nostro messaggio sia uscito dalla nicchia e sia arrivato a tantissime persone“, ha commentato l’intera band.

Una nota polemica è stata rivolta alla bocciatura del ddl Zan da parte del Parlamento “peccato per i diritti civili, dove continuiamo a rimanere indietro: e invece sarebbe stata la vittoria più importante”.

Un passaggio che ha assunto un significato più forte, perché pronunciato in Ungheria, un Paese in cui il Governo ha introdotto norme che limitano ulteriormente i diritti della comunità Lgbt.