Mika, “Il mio cuore è con Beirut e il Libano”

Mika distrutto per la sua Beirut. “Guardo e leggo, con preoccupazione, tristezza e orrore gli eventi a Beirut… mi si spezza il cuore… Quattro anni fa, proprio oggi, mi esibivo a Baalbek in Libano. Ho trascorso la mattinata a guardare le foto di quella sera. Concludo la giornata guardando queste terribili immagini… “, ha scritto l’artista di origini libanesi su Twitter.

Le immagini dell’esplosione che ha devastato il porto di quella che è considerata “la Parigi del medio oriente” sono terribile e hanno sconvolto il mondo.

Intanto le vittime salgono a 137, i feriti a 5mila. Secondo fonti dell’ intelligence, raccolte da Tgcom24, ad organizzare l’attacco sarebbe stata una fazione sciita libanese con l’aiuto fondamentale da parte di complici del porto di Beirut.

(credits Twitter – Instagram)