Mika perde la mamma a dicembre. L’annuncio ora

Tutta la mia famiglia era presente a quel concerto, anche mia madre, che era lì su una sedia a rotelle. In un certo senso, stavo facendo quel concerto per lei. Se ne è andata poco dopo, sicuramente orgogliosa di quello che sono diventato“.

Così Mika ufficilizza la morte della mamma Joannie Penniman.

Il lutto risale a dicembre scorso, ma a riportarlo in questi giorni è Le Parisien.

L’artista ha reso un’intervista al quotidiano che è stata pubblicata il 4 febbraio, alla vigilia della messa in onda su France 5 del concerto registrato all’Opéra royal di Versailles lo scorso 16 dicembre.

Un inedito concerto di musica classica, acustica e intima che ha costituito una sorta di sfida a viaggiare tra generi ed emozioni in un certo senso accantonati.

Infatti fu la musica classica a segnare il suo debutto, visto che si esibì alla Royal Opera di Londra, dall’età di 8 anni fino ai 15, prima di entrare al Conservatorio di Londra.

E’ la prima volta che il giudice di X Factor parla della grave perdita. Joannie Penniman era affetta da tempo da un tumore al cervello e solo ad aprile scorso era stata colpita dal Covid.

Mika aveva condiviso in Tv la malattia della madre, ma solo ora ha voluto annunciarne la morte.

Era stata lei ad indirizzarlo alla musica. Ha ricordato infatti che fin da bambino gli aveva raccomandato di “non prendere mai la strada più facile facile, continuare a non porsi limiti nella creatività e negli orizzonti“.

Foto: Tgcom24