“Oh Lord vaarda gio”: Davide Van De Sfroos e Zucchero insieme in un brano mistico

Vista la struttura del ritornello, con questa ‘Oh Lord, please tell me’, mi è venuto subito in mente Zucchero. E lui, oltre ad accettare, ha fatto di più: ha cantato nel suo dialetto, cosa che non fa abitualmente, regalando al brano sfumature inedite”

Così Davide Van De Sfroos annuncia l’uscita del singolo Oh Lord vaarda gio che vede la collaborazione di Zucchero Sugar Fornaciari.

Un brano potente, profondo, a tratti mistico, come fosse una preghiera, disponibile dal 3 settembre.

Prodotta da Taketo Gohara, uno degli arrangiatori e producer dei più grandi artisti della musica italiana, la canzone è una solenne preghiera dalle sonorità gospel.

Una ballad dal messaggio potentissimo in cui le calde voci di Van de Sfroos e Zucchero si amalgamano fino a fondersi in una sentita richiesta di protezione a chi ci veglia da lassù.

Il singolo anticipa il nuovo album di inediti Maader Folk, in uscita il 17 settembre. Un viaggio in 15 tracce intrapreso per abbracciare ancora una volta un linguaggio che è radicato nei valori della cultura italiana.

«Oh Lord vaarda gio è una canzone che aspettava da tempo di uscire dal cassetto dice ancora Davide Van de Sfroos di essere arrangiata, musicata e cantata.

Il momento è arrivato proprio durante il lockdown, quando tutti avevano più che mai bisogno di una canzone vagamente spirituale e mistica”.

Dopo Gli spaesati, uno scanzonato omaggio alla letteratura del suo territorio, sottolinea una nota, il narratore di storie in musica torna così in coppia con il signore del blues italiano.

In un periodo storico dominato dall’incertezza, dalle difficoltà e dalle infinite incomprensioni tra gli uomini, gli artisti si fanno portavoce di quella fetta di mondo ancora fiduciosa in un radicale e salvifico cambiamento.