PFM sta tornando … nuovo album di inediti pubblicato in italiano e in inglese

Il nuovo album di inediti di PFM Premiata Forneria Marconi uscirà il 22 ottobre, nella doppia versione italiano e inglese.

Dal titolo Ho Sognato Pecore Elettriche”/“I Dreamed of Electric Sheep, vede la presenza di due ospiti internazionali d’eccezione, Ian Anderson e Steve Hackett (nel brano “Il respiro del tempo”/”Kindred Souls”), oltre a Flavio Premoli, già co-fondatore di PFM (“Transumanza Jam”) e Luca Zabbini, leader dei Barock Project (in vari brani dell’album).

Queste le tracklist dell’album che sarà pubblicato in vari formati:

Ho Sognato Pecore Elettriche”: “Mondi Paralleli”; Umani Alieni; Ombre Amiche; La Grande Corsa; AtmoSpace; Pecore Elettriche; Mr. Non lo So; Il Respiro del Tempo; Transumanza (bonus track); Transumanza Jam (bonus track).

“I Dreamed of Electric Sheep: Worlds Beyond; Adrenaline Oasis; Let Go; City Life; If I had wings; Electric Sheep; Daily Eroes; Kindred souls; Transhumance (bonus track); Transhumance Jam (bonus track).

Intanto è disponibile in digitale Atmospace, il primo singolo che anticipa l’album.

Il brano racconta di Nedro, un drone intelligente innamorato della Terra. Il suo sogno è ritrovare un equilibrio fra l’Atmos del cielo e la Sfera del Pianeta.

PFM parte dalla citazione “Ma gli androidi sognano pecore elettriche?” del film Blade Runner, per sviluppare il concept del nuovo album: parlare di come il mondo intorno a noi stia rapidamente cambiando e di come i computer stiano invadendo ogni aspetto della nostra vita.

Sicuramente il Covid ha fatto molto per accelerare questo processo – raccontano Franz Di Cioccio e Patrick Djivaspersone chiuse in loro stesse che lavorano da casa e bambini che prendono lezioni virtuali, non potendo andare a scuola… sembra che tutti stiamo rapidamente diventando degli androidi.

Noi crediamo nel potere delle persone di usare l’immaginazione e la fantasia.  Questo è ciò che fa davvero la differenza fra gli umani e gli androidi. Essere in grado di sognare influenza i nostri pensieri, la nostra creatività, la nostra vita“.

PFM Premiata Forneria Marconi da sempre combina la potenza espressiva della musica rock, progressive e classica in un’unica entità .

Nata nel 1970 (discograficamente nel 1972), la band ha guadagnato rapidamente un posto di rilievo sulla scena internazionale, che mantiene ancora.

Nel 2016 la rivista inglese “Classic Rock” UK ha posizionato PFM al 50esimo posto tra i 100 migliori artisti più importanti del mondo, mentre “Rolling Stone” UK ha inserito l’album Photos of ghost” al 19esimo posto tra i dischi più importanti della musica progressive.

Nel 2018 ha ricevuto a Londra il prestigioso riconoscimento come “International Band of the year” ai Prog Music Awards UK, mentre nel 2019 la rivista inglese “PROG UK” ha nominato Franz Di Cioccio – unico musicista del mondo latino – tra le 100 icone della “musica che hanno cambiato il nostro mondo.