Radio Subasio: Piero Pelù sceglie le canzoni della vita e anima Mi ritorni in mente

Prendi Piero Pelù, digli di scegliere i brani che hanno contrappuntato i capitoli della sua vita, fallo interloquire con Stefano Pozzovivo per mettere a fattor comune i ricordi e … il gioco è fatto!
“Mi ritorni in mente”
, lo spazio inedito di Radio Subasio, torna questa sera alle 22:00 e, come già accaduto nel precedente appuntamento, ci sarà da divertirsi!

Sì, perché gli artisti di volta in volta interpreti principali del programma, propongono uno spaccato di sé mediato dalle canzoni della propria vita. Un brano ascoltato, perché no, alla radio, o anche composto per l’occasione, fa da colonna sonora, unica e indimenticabile, al primo contratto discografico, oppure a un impegno solidale, a un matrimonio o un battesimo, a un duetto con un collega internazionale. Tutt’altro rispetto ad una sommatoria di date e circostanze!

Le canzoni, lungi dall’essere consumate nella distrazione, diventano parte integrante dei personali eventi “top”. Anzi, quelle stesse canzoni assumono un importante valore documentale e concorrono – al pari di altri strumenti più fortunati, dalla letteratura, al cinema ed alla tv – a inquadrare storicamente la realtà, descrivendo mode, tendenze, gusti e atteggiamenti nei quali potersi riconoscere.

“Mi ritorni in mente” assume l’immagine di una valigia piena di suggestioni, da passare di mano in mano, per compiere un viaggio intorno all’Italia o al mondo, con la consapevolezza di tornare diversi, in quanto il senso del viaggio non è il traguardo … ma il percorso.

Insieme a Piero Pelù che viaggio sarà? … Senza dubbio monumentale ed avvincente, permeato da quella generosità che Radio Subasio chiede ogni volta ai suoi ospiti.