A Subasio Music Club Piero Pelù. Senza pubblico in studio ma sempre rock

L’attesa è proporzionale all’energia che mette nelle sue performance … crescente fino alle stelle! Piero Pelù questa sera dalle 21:00 sarà a Radio Subasio per scrivere un nuovo capitolo nella storia di Subasio Music Club.

Il live nel quale gli artisti regalano al pubblico un’ora di musica dal vivo, sarà una full immersion nelle grintose sonorità della voce più rappresentativa del rock italiano. Benché l’appuntamento, in via precauzionale, sarà senza pubblico in studio, costituirà il prosieguo dei festeggiamenti dei 40 anni di carriera di “El Diablo”, in continuità con il Festival di Sanremo. Tanto la kermesse canora che l’appuntamento negli studi di Assisi dell’emittente hanno segnato e segnano una “prima volta” e, come ogni debutto, è stato e sarà indimenticabile!

A scandire i ritmi della serata, la speaker Katia Giuliani, chiamata anche ad introdurre le proposte del nuovo album di inediti “Pugili fragili”, pubblicato il 21 febbraio.
Ventesimo lavoro di studio tra Litfiba e Piero solista, contiene dieci tracce, tra le quali “Gigante” (P.Pelù/P.Pelù-L.Chiaravalli), il brano in gara a Sanremo – dedicato da un insolito ‘nonno rock’ al nipotino ed ai ragazzi dei carceri minorili di Nisida e d’Italia che lottano per liberarsi da un passato difficile – e la proposta per la serata delle cover “Cuore matto” – applauditissima nuova versione del pezzo presentato al Festival del 1967 da Little Tony e Mario Zelinotti.

Tra le nuove e le vecchie canzoni, il racconto che l’artista toscano vorrà dare di sè, dall’impegno a difesa dell’ambiente, portato avanti da tempo e che lo ha indotto a portare il suo “Clean beach tour” sulla spiaggia ligure di Bussana nei giorni del Festival, alle tappe estive del suo tour “Pugili fragili 2020”.