Raf: il 2021 sarà l’anno della speranza

Tra i tanti artisti che stanno salutando il 2020 ed accogliendo l’anno che verrà, Raf ribadisce che, a suo parere “il 2021 sarà l’anno della speranza sarà il preludio di un grande cambiamento“.

Il cantautore lo scrive si Instagram, in un lungo post che commenta una serie di immagini in cui appare con e senza mascherina, in relax ed impegnato nel suo lavoro.

Scene di quotidianità, delle quali vorremmo conservare solo le più felici

Il mondo non era preparato per affrontare una pandemia – dice ancora – È l’unica certezza rimasta nel fare l’inventario di quest’anno surreale”.

E non è ancora finita, evidenzia Raf, perchédopo quasi un anno ci siamo ancora dentro completamente ma con l’arrivo dei vaccini e prospettive imminenti di nuove cure, possiamo percepire un bagliore in fondo al tunnel.

Il pensiero ovviamente corre a tanti.Non posso fare a meno di pensare a tutte le persone che hanno perso i loro cari senza un ultimo abbraccio senza un degno commiato. Provo un senso di stima e gratitudine verso tutti gli operatori sanitari che continuano incessantemente a soccorrere chi ha bisogno di cure, mettendo a rischio la propria vita e ricevendo talvolta in cambio minacce e sberleffi da chi senza criterio ignora la realtà dei fatti“.

L’augurio per l’anno che verrà è scontato – dice ancora l’artista – È il desiderio di tutti poter tornare a lavorare, viaggiare, incontrarsi, abbracciarsi senza timori, per questo il 2021 sarà l’anno della speranza sarà il preludio di un grande cambiamento. Buon Anno a tutti”.

Tra i tanti commenti positivi, quello ironico e scanzonato dell’attrice Elena Sofia Ricci. “Poi ci scrivi “ cosa resterà di questo 2020”…?? Speriamo un po’ più di senso della responsabilità di ogni singolo verso la comunità-tutta !”