Rocco Hunt: “Rivoluzione” è l’album più venduto

La “Rivoluzione” di Rocco Hunt è iniziata! Il nuovo disco di inediti ha debuttato al primo posto della classifica degli album più venduti della settimana appena trascorsa (dati FIMI/Gfk).

Incontenibile, sui social, la gioia del “poeta urbano “Rivoluzione è al primo posto della classifica dei dischi più venduti in Italia ed è solo grazie” ha scritto su Instagram .

Commentando poi l’immagine che accompagna la didascali “questa foto dimostra che nella vita i sogni sono possibili e che ognuno può raggiungere la propria Rivoluzione. Da una macchina distrutta fino a qui..

Rivoluzione” è il quinto disco in studio del rapper che in meno di 10 anni di carriera ha superato 1,9 miliardi di stream totali e si è aggiudicato il titolo di autore delle più grandi hit estive degli ultimi anni in Italia.

Un album, prodotto da Valerio Nazo, che racchiude la duplice anima di Rocco Hunt.

Dalla capacità di cavalcare l’onda della melodia a quella di mettere tutto se stesso nei testi, da ritornelli che restano in testa, a brani che sono portavoce delle ingiustizie, dall’attenzione alle proprie origini campane ad una costante ricerca stilistica e innovazione nella scrittura dei pezzi.

In “Rivoluzione” infatti convive il rap più duro che affronta temi sociali e l’animo pop con cui Rocco Hunt si diverte a sperimentare.

La cover dell’album è stata realizzata eccezionalmente da Jorit, street artist rivoluzionario che opera principalmente a Napoli e che con la sua Human Tribe si è fatto conoscere in tutto il mondo.

Quest’opera per me rappresenta il riscatto degli ultimi, il riscatto delle periferie, il riscatto dei ragazzi di strada che trovano un loro percorso e raggiungono ciò che gli è sempre stato negato – afferma Jorit – questa è un po’ la storia di Rocco e anche la mia“.

L’opera realizzata da Jorit sul volto di Rocco Hunt è stata immortalata da Fabrizio Cestari.

“Rivoluzione” contiene 15 tracce e featuring con Fabri Fibra, Gué Pequeno, Luchè, Carl Brave, Emis Killa, Yung Snapp, MV Killa, LeleBlade, Boomdabash, Geolier, Ana Mena.

Questa la tracklist: Nel percorso” intro di Lele Adani, “Rivoluzione”, “Solido” ft. Gué Pequeno, “Fantastica” ft. Boomdabash, “L’urdemo vase”, “Caffelatte” ft. Carl Brave, “Vada come vada” ft. Fabri Fibra, “Fiocco azzurro”, “Regole da infrangere” ft. Luchè, “Fa o brav” ft. Yung Snapp, MV Killa, LeleBlade, EmisKilla, “Te penso ancora”, “Un bacio all’improvviso” ft. Ana Mena, “Che me chiamm a fa” ft. Geolier, “A un passo dalla Luna” ft. Ana Mena, “Sultant a mij”.